I Limiti Personali – Dal Diritto Al Dovere

La curiosità di conoscere cosa ci sarà oltre i nostri limiti, se non alimentata, ci obbligherà a conservare il nostro stato attuale, e limiterà, quindi, la nostra evoluzione personale.

Se, in generale, evolvere o no, consiste in un soggettivo diritto di scelta, in alcune circostanze si tratta di un dovere, sottraendosi al quale dovremo relazionarci ai costanti problemi connessi ed alle potenziali e profittevoli opportunità a cui saremmo costretti a non concederci.

Ci sono molte aree della nostra vita che vivono nell’ombra dei nostri limiti, ed alcune, in vari gradi, compromettono il nostro funzionamento e la qualità delle nostre esperienze.

Quando il prezzo dei nostri limiti aumenta, quando ci porta al probabile fallimento, quando ci limita dai potenziali profitti futuri nei contesti personali, relazionali, sociali, lavorativi, accademici, artistici, sportivi, non si parla di diritto di evolvere, quanto di dovere, per adattarsi evoluzionisticamente alle difficoltà e realizzare il nostro potenziale.

diritto o dovere, cosa dovresti fare?

Continua la lettura degli articoli del blog

This site uses some types of technical cookies necessary for the correct functioning of the same, as well as statistical and profiling cookies also from third parties. If you want to learn more or opt out of all or only some cookies, see the Cookie Policy. By clicking on Accept, you consent to the use of Cookies.

This site uses some types of technical cookies necessary for the correct functioning of the same, as well as statistical and profiling cookies also from third parties. If you want to learn more or opt out of all or only some cookies, see the Cookie Policy. By clicking on Accept, you consent to the use of Cookies.